Il Filo dei Pensieri di DIana Dussi Copyright Il Filo dei Pensieri 2018
Grazie di cuore !!! Il primo doveroso ringraziamento a mia Madre, se lei non fosse la persona meravigliosa che è, non avrei vissuto tante belle esperienze, non avrei conosciuto delle persone uniche, che hanno arricchito la mia vita e non potrei avere quei ricordi speciali che mi accompagneranno per sempre. Mamma, grazie, di tutto. Un grazie a Papà per avermi insegnato tante, ma tante cose, alcune delle quali sono diventate vere passioni, come la fotografia. L'amore per la montagna, per la natura, per i viaggi, non si è mai affievolito negli anni; gli oggetti, le stoffe che spuntavano dalle valigie al suo ritorno dai viaggi in Paesi lontani, oggetti dal profumo e dal fascino per me irresistibile, ispirano ancora oggi i miei disegni. ì Grazie alla mia Famiglia "acquisita" per aver apprezzato i miei lavori e a mia Suocera per essere stata la prima "cliente"! Un grazie agli Amici che mi hanno accompagnata per un tratto più o meno lungo di questa strada "tortuosa", che ha portato alla pubblicazione di questo sito e un grazie "cumulativo" alle Signore, allieve merlettaie come me, in particolare ad  Adriana, Luisa, Miriam, Silvana, che col loro grande cuore mi hanno regalato dei preziosissimi momenti di serenità e allegria.
Un grazie immenso alla mia Maestra, la signora Diana De Cecco, per la grande pazienza e bravura con cui mi ha insegnato le basi di quest'arte dal primo giorno, per la calma "apparente" (!) con cui tuttora accoglie le mie "fantasiose" proposte, per la grande disponibilità, l'incoraggiamento e l'appoggio costante ai  miei progetti. Un milione di grazie alla signora Antinisca Vicentini, Maestra della Fondazione Scuola Merletti di Gorizia dalle mille conoscenze, persona squisita, entusiasta, positiva e sempre allegra! Senza la sua grande disponibilità non sarei mai arrivata a una specializzazione di “calibro europeo”! Grazie per esserti fatta in quattro, in otto e anche in sedici, per aver fatto sempre molto di più di quanto fossi tenuta a fare (!), se non ci fossi, bisognerebbe inventarti!!! Un grazie di cuore a mio Marito, che negli anni ha saputo rimanere il mio migliore Amico, tanto da trattenere uno sguardo assassino, quando, dopo ore di lavoro al sito internet, nel caldo afoso di luglio, si è sentito chiedere: "Ma un lilla un po' più tenue, si può?".... Ci vuole un Grande Amore per non batter ciglio quando vi si chiede di spostare la prima di una notevole serie di immagini "un pochino più su, ma solo poco, che non sia proprio attaccata in alto, ma abbastanza su, ecco, più o meno, quasi lì...." Grazie Paolo, sei il Migliore! E un grazie a Voi, che state leggendo queste pagine, Ospiti sempre graditissimi, cui spero di regalare un attimo di evasione dagli impegni stringenti della quotidianità e soprattutto, un sorriso! Diana